HomeLiturgiaCaritàCM TVContattiAccedi

Avvento 2023 - La vita si manifestò

Lettera alla comunità

Pubblicato il 11/11/2023 - 00:00


Qualche anno fa il papa scriveva: «“Il Verbo si fece carne” è una di quelle verità a cui ci siamo così abituati che quasi non ci colpisce più la grandezza dell’evento che essa esprime. Ed effettivamente in questo periodo che ci porta al natale, in cui tale espressione ritorna spesso nella liturgia, a volte si è più attenti agli aspetti esteriori, ai “colori” della festa, che al cuore della grande novità cristiana che celebriamo: qualcosa di assolutamente impensabile, che solo Dio poteva operare e in cui possiamo entrare solamente con la fede. Il Verbo, che è Dio, il Creatore del mondo, (Gv 1,1), per il quale furono create tutte le cose, che ha accompagnato e accompagna gli uomini nella storia con la sua luce, diventa uno tra gli altri, prende dimora in mezzo a noi, diventa uno di noi. Il Concilio Ecumenico Vaticano II afferma: «Il Figlio di Dio […] ha lavorato con mani d’uomo, ha pensato con mente d’uomo, ha agito con volontà d’uomo, ha amato con cuore d’uomo. Nascendo da Maria Vergine, egli si è fatto veramente uno di noi, in tutto simile a noi fuorché nel peccato» (Cost. Gaudium et spes, 22). E’ importante allora recuperare lo stupore di fronte a questo mistero, lasciarci avvolgere dalla grandezza di questo evento: Dio, il vero Dio, Creatore di tutto, ha percorso come uomo le nostre strade, entrando nel tempo dell’uomo, per comunicarci la sua stessa vita (1Gv 1,1-4). E lo ha fatto non con lo splendore di un sovrano, che assoggetta con il suo potere il mondo, ma con l’umiltà di un bambino» (udienza generale, Roma, 9 gennaio 2013). Carissimi, vorremmo fare nostre, ancora una volta, le parole e l'entusiasmo del papa: la vera vita si manifesta, Dio si manifesta nella semplicità di tutti i giorni. Il Signore Gesù entra nelle case che lo vorranno accogliere.

Buon Avvento da don Luigi e don Andrea



Notiziario settimanale

Scarica l'ultima pubblicazione del "CAMMINIAMO INSIEME"

Orari S. Messe - Quaresima 2024

Lunedì

  • 06:30 - Moriggia
  • 08:30 - Crenna

Martedì

  • 08:30 - Crenna
  • 18:00 - Moriggia

Mercoledì

  • 08:30 - Moriggia
  • 18:00 - Bettolino

Giovedì

  • 18:00 - Moriggia
  • 20:30 - Crenna

Venerdì

  • 08:30 - Moriggia
  • 18:00 - Crenna

Sabato

  • 17:30 - Moriggia
  • 18:30 - Crenna

Domenica

  • 09:00 - Crenna
  • 10:00 - Moriggia
  • 11:15 - Crenna
  • 17:30 - Crenna
  • 18:30 - Moriggia

Maggiori informazioni alla pagina dedicata "Liturgia".

Servizi Online

Accedi a servizi online CRENNAMORIGGIA


In evidenza

Dona alla comunità
Informazioni per le offerte
Chiesa di Milano
Accedi al portale della Diocesi e delle letture del giorno